top of page
  • redazione

Cartoons on the Bay, oltre 300 opere in concorso a Pescara




ROMA (ITALPRESS) – Dal 31 maggio al 4 giugno Pescara ospiterà la 27ma edizione di “Cartoons on the Bay Film Festival”, il festival della Rai dedicato all’animazione cinematografica, televisiva e cross-mediale. “Con il 27mo compleanno di Cartoons accogliamo una sfida che nasce con la consapevolezza che l’attenzione nei confronti di bambini e ragazzi è una questione centrale”, ha detto Marinella Soldi, presidente della Rai, in un video messaggio. “Raggiungere un pubblico più giovane è una delle maggiori sfide per il servizio pubblico di tutto il mondo. Abbiamo il dovere di curare e proporre al pubblico più giovane prodotti di qualità efficaci ma corretti, senza mai perdere di vista la rilevanza dei contenuti e dei temi trattati”, ha aggiunto. Soldi ha ricordato che “Cartoons on the Bay è una manifestazione nata in casa Rai e nelle varie edizioni ha avuto il merito di trattare temi importanti”. Quest’anno il tema portante dell’evento sarà “Reale, irreale, virtuale. Mondi immaginati e mondi immaginari. Tra utopia, opportunità e alienazione. La sospensione dell’incredulità tecnologica”. Uno spazio “vitale” per la Rai che riesce a integrarsi con il territorio, l’animazione è oggi la base di ricerca per tutta l’innovazione. Oltre trecento opere in concorso per più di cinquanta Paesi e la Germania Paese ospite. Peter Lord, Ari Folman, Ian Mackinnon e Altan è invece il “poker d’assi” della nuova edizione. Per Marco Marsilio, presidente della Regione Abruzzo, che insieme al Comune di Pescara si è fatto promotore dell’iniziativa appoggiando la Rai, ha sottolineato: “accoglieremo anche quest’anno con la massima attenzione la Rai e Cartoons on the Bay nel nostro territorio. Per noi è un privilegio abbiamo investito molto in questo appuntamento, è un’edizione che attendiamo particolarmente, un’occasione anche per raccontare una regione che ha finalmente approvato la creazione della fondazione film commission”. “Porteremo avanti quelle azioni necessarie per creare nella regione terreno fertile per l industria cinematografica. Anche quest’anno si annunciano ospiti di prestigio e di fama mondiale. Un evento che siamo determinati a tenere sul territorio più tempo possibile”. Roberto Genovesi, direttore artistico di Cartoons on the Bay, è entrato nel dettaglio della manifestazione: “Non è un Festival che racconta solo i grandi maestri ma ha il compito di lanciare i nuovi talenti e la mostra di quest’anno è dedicata a Monica Manganelli che ha una grande capacità di gestire tratto e colori in maniera originale, un talento italiano importantissimo”. Saranno consegnati due premi alla carriera: al regista e produttore israeliano Ari Folman e a Peter Lord, regista e produttore cinematografico britannico, comproprietario e direttore creativo della Aardman Animations, lo studio di animazione britannico vincitore di premi Oscar con sede a Bristol, in Inghilterra, che ha co-fondato con David Sproxton nel 1972.



Comments


bottom of page