top of page
  • redazione

Visco “Siamo vicini al livello per fermare l’aumento dei tassi”



ROMA (ITALPRESS) – “Sulla base della mia comprensione dell’evoluzione delle determinanti fondamentali dell’inflazione di fondo, considerati gli effetti in atto causati dal forte e rapido inasprimento delle condizioni monetarie, ritengo che siamo vicini al livello al quale fermare l’incremento dei tassi”. Così il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, intervenendo a un evento dell’Ispi. “Riguardo al futuro occorrerà essere aperti alla possibilità di muoversi nel caso avessero luogo nuovi shock inattesi sui prezzi al consumo, la cui probabilità non può essere considerata nulla ma neppure ad oggi particolarmente elevata; prudenti nel guidare il ritorno dei tassi di policy (quelli della politica monetaria) su livelli in linea con l’evoluzione dell’economia dell’area dell’euro attesa in un equilibrio di medio periodo. Le condizioni monetarie dovranno restare sufficientemente restrittive per il tempo necessario a garantire un duraturo rientro dell’inflazione su valori coerenti con la stabilità dei prezzi” ha aggiunto.

Comments


bottom of page