top of page
  • redazione

Via libera a emendamento su Superbonus e rinvio Sugar Tax




La commissione Finanze del Senato ha dato il via libera all’emendamento del governo al decreto Superbonus che dispone la rateizzazione in 10 anni dei crediti derivanti dal bonus per le spese effettuate nel 2024. E’ passato con il voto favorevole di Italia Viva e l’astensione di Forza Italia. La misura riguarda i cittadini e le imprese mentre per le banche viene allungata la rateizzazione da 4 a 6 anni solo per i crediti scontati a meno del 75% dell’importo dei lavori effettuati. Per le banche dal 1 gennaio 2025 ci sarà lo stop alla possibilità di compensare i crediti del superbonus con i contributi previdenziali e Inail. L’emendamento inoltre rinvia di due anni fino a luglio 2026 l’entrata in vigore della plastic tax, oltre al rinvio di un anno, fino a luglio 2025, dell’entrata in vigore della sugar tax.

Comentarios


bottom of page