top of page
  • redazione

Uil e #Noi, insieme per la Scuola di Alta formazione antimafia




ROMA (ITALPRESS) – Nasce la Scuola di Alta Formazione Antimafia, promossa dalla Uil che ha affidato la formazione dei propri quadri e delegati a #Noi Odv, Associazione riconosciuta ente formatore dal Ministero della Giustizia. Il corso, strutturato su 8 ore, in presenza, in un’unica giornata, prevede lo studio delle leggi e dei codici penali in materia di mafia e l’analisi delle principali organizzazioni criminali italiane. In particolare, per ognuna di esse, verranno approfonditi nascita, sviluppo, radicamento e ramificazione nei territori. La docente, affiancata da professionisti del settore, sarà Federica Angeli, giornalista di Repubblica e Presidente onorario di #Noi che, con il suo lavoro d’inchiesta che ha portato allo scoperto la mafia di Ostia e non solo, vive sotto scorta dal 2013 “Abbiamo deciso di strutturare un percorso formativo – ha dichiarato il Segretario generale della Uil, PierPaolo Bombardieri – che possa coinvolgere, sistematicamente e con continuità, tutti i nostri attivisti, su un tema fondamentale per la giustizia, ma anche per l’equità sociale e per un’economia sostenibile. L’obiettivo è quello di fornire ai nostri delegati conoscenze sociologiche e strumenti normativi, per comprendere le dinamiche di penetrazione delle mafie nel tessuto socioeconomico e per contrastare forme di criminalità che dovessero palesarsi anche nei luoghi di lavoro. A tale scopo, è preziosa la sinergia attivata con l’Associazione #Noi: questa esperienza, che ancora una volta vede protagonista Federica Angeli con il suo impegno civile e la sua abnegazione, contribuirà a rafforzare il nostro percorso di collaborazione”. “Sono molto fiero e orgoglioso – ha dichiarato Massimo Coluzzi, Presidente dell’Associazione #Noi – di poter contribuire, con questi corsi, alla formazione della futura classe sindacale. Da sempre l’Associazione è impegnata nel contrasto all’illegalità e alla mafia, e questa iniziativa, che vede impegnata la nostra instancabile Federica Angeli, ha l’ambizione di rappresentare l’eccellenza di un percorso formativo civico. La collaborazione con la Uil è ormai consolidata; ci uniscono gli stessi ideali di giustizia e legalità e la stessa potente ambizione di poter fare qualcosa per rendere migliore il posto in cui vivono e lavorano i nostri genitori, i nostri amici e i nostri figli”.

Comments


bottom of page