top of page
  • redazione

Telesca doppio argento ai Mondiali paralimpici di sollevamento pesi




ROMA (ITALPRESS) – Grandiosa prova di Donato Telesca ai Campionati del Mondo di Para Powerlifting in corso a Dubai: l’azzurro infatti conquista due medaglie d’argento nella categoria fino a 72 kg, sia nel best lift con la sua miglior prova a 202 kg, sia nel totale con un trittico di alzate positive per 600 kg complessivi. Numeri che consentono a Telesca di mettere la firma sul nuovo record italiano e di scrivere ulteriormente il suo nome nella storia azzurra di questa disciplina perchè è diventato il primo atleta italiano a conquistare delle medaglie in un Mondiale Senior. Una misura, i 202 kg, che inserisce Donato nel ranking olimpico nella categoria 72 kg (lui è già al 5° posto nella categoria 80 kg) in seconda posizione. Al primo posto il malese Gustin, che oggi ha ulteriormente ritoccato il record del mondo, con 231 kg; al secondo c’è appunto Donato Telesca con 202, appaiato con l’inglese Swan che però ha già dichiarato che a Parigi gareggerà nella categoria inferiore. L’oro è andato quindi al malese Bonnie Bunyau Gustin con 231 kg e un totale di 661, argento a Telesca con 202 e un totale di 600 (197, 201, 202), bronzo all’uzbeco Bekzod Jamilov con 200. Il prossimo appuntamento con il Team Italia Fipe sarà domenica con la gara di Andrea Quarto nella categoria fino a 97 kg (ore 17.25). “Siamo arrivati qui consapevoli di avere la responsabilità di essere terzi nella start list, dovevamo confermare le aspettative. – ha detto il Dt Sandro Boraschi – Il nostro focus in questi giorni è stato quello di mantenere Donato concentrato sull’obiettivo e lui è stato fantastico, è riuscito a isolarsi e si è lasciato guidare. La gara è stata molto dispendiosa tatticamente per noi tecnici, perchè c’erano 4/5 atleti a giocarsi le medaglie. In questo la grande soddisfazione è stata quella di essere gli avversari da battere, perchè gli altri hanno dovuto inseguirci per tutta la gara. A parte il fuoriclasse malese, tutti gli altri hanno cercato di tenere testa a Donato. E’ un grande motivo di orgoglio”. Felice anche Telesca: “Sono davvero tanto soddisfatto della gara e di essere il primo italiano ad avere conquistato una medaglia mondiale nella pesistica paralimpica. Era fondamentale inserirsi nel ranking olimpico: per questo una volta fatta la prima alzata a 197 kg mi sono rilassato e ho iniziato a giocare, a divertirmi e i risultati sono arrivati”.

Commenti


bottom of page