top of page
  • redazione

Psych

di Simona Balduzzi



Titolo originale:  Psych 

Anno: 2006-2014

Formato: serie TV

Genere: poliziesco, commedia, giallo, drammatico

Stagioni:

Regia:  Steve Franks 

Episodi : 121 

Durata: 45 min 

Ideatore: Steve Franks 

Produzione: Pacific Mountain Productions, TagLine Television, NBC Universal Television Studio, Universal Content ProductionsCast : James Roday, Dulé Hill, Timothy Omundson, Maggie Lawson, Kirsten Nelson , Corbin Bernsen




La serie creata dal   regista, sceneggiatore e produttore cinematografico , nonché’ compositore e musicista statunitense Steve Franks  convince, ma forse non tutti . Saranno diversi i sequel di questo suo primo lavoro come regista , dopo l’esperienza di produttore  e sceneggiatore -  “Big Daddy- Un papa’ speciale “(1999).  La serie investigativa  che vede come protagonista      nei panni del finto sensitivo  Swan( James Roday )  , diverte perche’ delinea personaggi abbastanza consueti e poco impressionabili ( a parte Swan, appunto) ; quindi imperfetti. Se la normalità’ dei loro difetti ce li rende simpatici, il problema dei cliche’ resta : la prevedibilita’ di alcuni episodi e la banalita’ delle scene rallentano la serie, per quanto il ritmo nei dialoghi  sia elevato e brillante. Swan resta l’eroe indiscusso, con le sue capacita’ che tutti invidiamo, mentre non e’ male il gioco di inquadrature , soprattutto quando evocano la mente del protagonista mentre fa i suoi numeri rocamboleschi di genio. Buona la performance degli attori, mentre qualche insinuazione maschilista lascia a desiderare…




Trama 


Shawn Spencer  (James Roday) si spaccia per ‘sensitivo’,   iniziando  una collaborazione  con il Dipartimento di polizia di Santa Barbara.  Con una spiccata abilità nell'osservare i più piccoli dettagli- che il padre gli ha instillato fin da bambino - il giovane uomo e’ ing rado di percepire dettagli imprescindibili per un ragionamento che sa di premonizione.

Comments


bottom of page