top of page
  • redazione

Progetto AMPPA Italia-Malta, estate di eventi a Ghajnsielem




LA VALLETTA (MALTA) (ITALPRESS/MNA) – La cittadina di Ghajnsielem a Gozo ha organizzato una serie di eventi legati al programma AMPPA Interreg V-A Italia Malta che promuove lo sviluppo di aree di interesse comune quali la tutela dell’ambiente, la sicurezza del territorio e del mare, il patrimonio culturale, la qualità della vita e la salute dei cittadini. Durante le numerose iniziative, sono state coinvolte diverse fasce età. L’evento “Tombola in Piazza” era rivolto agli anziani mentre “Echi dal Mare” al pubblico in generale, ma soprattutto a giovani e famiglie. Presso lo stand informativo erano disponibili volantini e omaggi per bambini. Anche i funzionari del Dipartimento della Pesca si sono confrontati per condividere informazioni sulle Aree Marine Protette e sulla Pesca Artigianale. Kevin Cauchi, sindaco di Ghajnsielem, ha dichiarato: “Siamo entusiasti del nuovo Centro di educazione ambientale che è in fase avanzata di completamento”, aggiungendo che questo progetto sarà l’eredità del programma AMPPA Interreg V-A Italia Malta. Il programma mira a promuovere la sana gestione scientifica della biodiversità nelle aree marine protette siciliane e maltesi. Vi partecipano tree aree marine protette del Mediterraneo centrale, AMP “Isole Egadi”, AMP “Isola di Ustica, AMP Gozo (comprendente il comune di Ghajnsielem). Si tratta di un lavoro congiunto fra le Aree Marine Protette delle Isole Egadi, Ustica e Gozo (Malta) realizzato in collaborazione con il Dipartimento Regionale della Pesca Mediterranea e i comuni di Gharb e Ghajnsielem che si propone – attraverso lo scambio di buone pratiche e azioni di sperimentazione e sensibilizzazione – di favorire la conservazione della biodiversità marina mantenendo la produttività degli ecosistemi e contribuendo al benessere economico e sociale delle comunità umane. Il progetto, inoltre, mira alla creazione di un nuovo strumento di gestione integrata delle AMP che coinvolga direttamente tutti gli operatori (enti pubblici, pescatori, cittadini, turisti, etc.) anche attraverso azioni di sensibilizzazione e educazione ambientale. Il progetto AMPPA è una misura finanziata nell’ambito del Programma INTERREG V-A Italia-Malta con asse prioritario: III (tutela dell’ambiente e promozione di un uso efficiente delle risorse); obiettivo specifico: 3.1 (Contribuire ad arrestare la perdita di biodiversità terrestre e marina dell’area mantenendo e ripristinando gli ecosistemi e le aree protette). Capofila: Comune di Favignana – Ente gestore dell’Area Marina Protetta “Isole Egadi”; partners: Dipartimento Regionale della Pesca Mediterranea; Comune di Ustica – Ente gestore dell’Area Marina Protetta Isola di Ustica; Gharb Local Council; Ghajnsielem Local Council.



Comments


bottom of page