top of page
  • redazione

Open Fiber, al Comicon la fibra per la Coppa eFootball Italia



NAPOLI (ITALPRESS) – Il Milan si è aggiudicato la prima edizione della Coppa eFootball Italia, organizzata da Konami e Progaming. La fase finale si è svolta al Comicon di Napoli, che ha visto Open Fiber per il secondo anno consecutivo connectivity partner dell’evento. Il Milan ha battuto in finale la Roma per 3-2. In una Napoli tinta sempre più d’azzurro, si gioca a calcio in ogni luogo e in tutti i modi possibili. E anche al Comicon, che ha chiuso l’edizione 2023 con un record di 170 mila visitatori in 4 giorni, i fari sono stati puntati sul pallone nella sua versione più tecnologica, vissuta e giocata online attraverso console e soprattutto connessioni a Internet di ultima generazione. Sabato 29 e domenica 30 aprile si è svolta la fase finale del torneo di e-sport che ha visto coinvolti 7 tra i club più titolati d’Italia. Open Fiber è stata presente nel Padiglione 5 con postazioni attrezzate e console di ultima generazione per dare vita a sfide tra pro-player, talent dei videogame e pubblico di appassionati videogiocatori. Internet ultraveloce per tutti, quindi, a cominciare proprio dai gamer che si sono riversati nei padiglioni della Mostra d’Oltremare. I partecipanti a Comicon Napoli hanno navigato sul web alla massima velocità disponibile sul mercato: 10 gigabit al secondo sulla rete FTTH realizzata nel capoluogo partenopeo. Dieci Gbps simmetrici in download e upload, ovvero 100 volte 100 megabit. Una tipologia di connettività, quella a 10 gigabit al secondo, in grado di reggere l’onda d’urto che eventi di vasta portata come il Comicon hanno sulle infrastrutture di telecomunicazioni. A dimostrarlo i dati registrati durante l’edizione 2022: oltre 200 postazioni di gioco cablate, una media di 35 dirette streaming in contemporanea, 5 Terabyte di traffico dati generato nelle prime 8 ore di evento, poco meno di 100mila accessi alla rete wi-fi in appena 4 giorni. Nei momenti di maggior traffico, la rete ultraveloce è risultata occupata solo per un quinto (il picco di 1,6 gigabit al secondo su 10 disponibili) a beneficio di utenti, espositori e addetti ai lavori. Open Fiber, società guidata dall’amministratore delegato Mario Rossetti, è il primo operatore in Italia (e fra i primi in Europa) a fornire un servizio di accesso ultraveloce da 10 Gigabit al secondo simmetrici. “Questa è stata la nostra sfida: riuscire a collegare tutta la mostra. I gamers hanno bisogno di banda e bassissima latenza, tutte cose che con la nostra fibra siamo in grado di garantire”, spiega Vincenzo Parravani, responsabile B2B di Open Fiber. “Abbiamo coperto tutti e dieci i padiglioni e tutti gli access point”, prosegue Parravani, che sottolinea: “La fibra è una tecnologia che permette di innovare, stiamo lavorando su questo in tutta Italia”.



1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page