top of page
  • redazione

Nuovo Pirelli P Zero della gamma Collezione per la Ferrari Enzo




MILANO (ITALPRESS) – Prosegue il legame di oltre settant’anni fra Pirelli e Ferrari, con l’obiettivo comune di continuare a far viaggiare in strada gioielli senza tempo con sicurezza ed efficienza. Un nuovo P Zero Corsa System, dedicato alla Ferrari Enzo, entra infatti nella gamma Pirelli Collezione, la linea di pneumatici che equipaggia le auto d’epoca e youngtimer più iconiche della storia. I pneumatici per la Ferrari Enzo arricchiscono il catalogo Pirelli per le Ferrari classiche, aggiungendosi ai due P Zero già disponibili per altre due storiche supercar della casa di Maranello: le Ferrari F40 e F50. Per la Ferrari Enzo, la “sportiva estrema” del 2002, Pirelli ha realizzato un nuovo P Zero Corsa System nelle misure 245/35 R19 all’anteriore e 345/35 R19 al posteriore. Come tutti i pneumatici della gamma Collezione, anche questo prodotto si caratterizza per un aspetto del tutto simile all’originale, ma realizzato con materiali e tecnologie moderne. Progettato nei primi anni Duemila per essere il più sportivo della gamma stradale, ha una specifica struttura che gli conferisce massima stabilità ad alte velocità e in curva, consentendone l’uso anche in pista. I due differenti disegni battistrada, direzionale per l’anteriore e asimmetrico per il posteriore, permettono inoltre di contrastare il fenomeno dell’aquaplaning. Il nuovo pneumatico è stato testato insieme ai collaudatori Ferrari, ritrovando lo stesso carattere di sportività dell’epoca, ora unito a una maggiore sicurezza e affidabilità grazie all’impiego delle più aggiornate mescole. I pneumatici P Zero Corsa System della gamma Collezione sono disponibili, nelle misure 245/35 R18 all’anteriore e 335/30 R18 al posteriore, anche per la Ferrari F50, descritta al tempo come l’auto stradale più vicina a una Formula 1 che la casa di Maranello avesse mai costruito. Progenitrice della F50 e della Enzo è stata la Ferrari F40, la prima auto prodotta in serie a usare come equipaggiamento originale il Pirelli P Zero nel 1987. Sviluppato sulle caratteristiche della sportiva di Maranello, sin da subito ha portato con sè importanti innovazioni: un calettamento di 17 pollici, inedito per una vettura stradale, misure differenti fra anteriore e posteriore e soluzioni tecnologiche dedicate a un’auto con velocità massima di oltre 300km/h. Oggi una versione di P Zero dedicata alla F40 è disponibile nel catalogo Pirelli Collezione nelle misure 245/40 R17 all’anteriore e 335/35 R17 al posteriore. Tra le novità principali di questa versione, il lettering sul fianco del pneumatico che riprende quello originale. Dalla Ferrari F40 alle supercar di ultima generazione. Quella della gamma Pirelli P Zero è una storia di innovazione e tecnologia che si lega alle vetture più prestigiose ed estreme degli ultimi 4 decenni e al motorsport, a partire dalla Formula 1, un laboratorio a cielo aperto per trasferire su strada le tecnologie sviluppate su pista. Nel tempo la gamma si è evoluta in base alle esigenze del mercato automobilistico, sempre più interessato a performance, sicurezza, sostenibilità, fino alla mobilità elettrica. E’ su un P Zero, infatti, che nel 2019 debutta la marcatura Elect che contraddistingue i prodotti realizzati con la tecnologia ad hoc per le auto “alla spina”. La famiglia si è recentemente rinnovata con 3 nuovi modelli presentati al Goodwood Festival of Speed 2023: il P Zero E, P Zero R e P Zero Trofeo RS. Tutti pneumatici sviluppati secondo l’approccio “Eco-Safety Design”, una metodologia che utilizza materiali e strumenti innovativi tra cui la virtualizzazione ereditata dall’esperienza nel motorsport.

Comments


bottom of page