top of page
  • redazione

Nastasi “La musica deve trasmettere valori positivi”




ROMA (ITALPRESS) – “Come già espresso in precedenti occasioni, concordo con il Sottosegretario Mazzi sul dovere per il mondo dell’industria musicale di veicolare messaggi non violenti e non discriminatori, soprattutto quando questi sono espressamente diretti ai più giovani. Senza voler limitare la libertà artistica di un autore, che per la SIAE rimane sacrosanta, tutti gli attori del comparto devono impegnarsi unitariamente per spiegare ai nostri ragazzi che la musica deve essere un strumento per diffondere valori positivi e inclusivi. In tal senso la SIAE è a disposizione per promuovere iniziative culturali e didattiche, già a partire dai primi anni della scuola”. Lo afferma in una nota Salvatore Nastasi, presidente della SIAE.

Comments


bottom of page