top of page
  • redazione

Mazda chiude l’anno fiscale con i migliori risultati di sempre




TORINO (ITALPRESS) – Fiat darà il suo supporto all’incontro Mondiale sulla Fraternità Umana (WMHF, World Meeting on Human Fraternity) per il secondo anno consecutivo. Organizzato a Roma, il 10 e 11 maggio, dalla Fondazione Vaticana “Fratelli Tutti” sul tema #BeHuman, quest’incontro mira a incoraggiare il dialogo e la cooperazione tra i luminari globali provenienti da diversi ambiti per fronteggiare le sfide sociali più urgenti. In nome della sua dedizione alla tutela dell’ambiente e alle pratiche sostenibili, per Fiat è fondamentale prendere parte a eventi come questo. Come dimostrazione dell’impegno da parte del brand, la flotta di auto elettrificate, composta da Fiat 600, tra cui il debutto della versione Hybrid, garantirà una mobilità efficiente e più sostenibile a tutti i partecipanti. La tecnologia elettrica ed ibrida della flotta messa a disposizione sottolinea l’approccio proattivo del brand alla promozione di una mobilità più sostenibile.
Durante il WMHF, personalità di spicco provenienti da tutto il mondo si riuniranno per approfondire i sentieri della fratellanza umana e del benessere collettivo attraverso una serie di confronti dinamici su 12 roundtable tematiche. A riprova della dedizione del brand verso le iniziative sostenibili, Olivier Francois, CEO di Fiat, prenderà parte al tavolo di confronto incentrato sul tema “Sostenibilità e Impresa: essere buoni conviene”. Questa sessione esaminerà il ruolo della fraternità come catalizzatore delle pratiche sostenibili nel settore corporate. L’incontro si propone di favorire la centralità del bene comune, della coesione sociale e dell’azione collettiva per ridefinire la qualità della vita, una sfida fondamentale per le imprese moderne. L’appuntamento di quest’anno rappresenta il secondo incontro dopo la storica Dichiarazione di Fraternità firmata il 10 giugno 2023, sottolineando l’impegno costante dei leader globali a promuovere un mondo più interconnesso e solidale.

Comments


bottom of page