top of page
  • redazione

Malta, nessuna restrizione per i viaggiatori in arrivo dalla Cina



LA VALLETTA (MALTA) (ITALPRESS/MNA) – Malta non imporrà alcuna restrizione ai viaggiatori provenienti dalla Cina. Lo ha confermato il ministero della Sanità. Tuttavia, il ministero ha affermato che il governo maltese sta valutando la situazione ed è in contatto diretto con la Commissione europea e il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) per qualsiasi azione da intraprendere. Il ministero ha aggiunto che il Consiglio europeo per la sicurezza sanitaria non raccomanda test obbligatori per i viaggiatori provenienti dalla Cina. All’inizio di questa settimana, l’Italia ha annunciato che avrebbe imposto restrizioni nel tentativo di frenare una nuova ondata di infezioni. La mossa è arrivata dopo che quasi la metà dei passeggeri su due voli dalla Cina all’aeroporto di Malpensa è risultata positiva al coronavirus. La Spagna è diventata l’ultimo paese dell’UE a richiedere un test negativo o una prova di vaccinazione all’arrivo dalla Cina. La Cina ha cambiato inaspettatamente la sua politica zero-Covid dopo che sono scoppiate proteste nel paese. Nel frattempo, le autorità sanitarie maltesi hanno confermato la morte di altri due pazienti a causa del Covid-19 portando a 815 il numero totale dei decessi. Il numero di casi attivi sta attualmente registrando un aumento con 274 casi di Covid-19. Il numero era 190 all’inizio del mese. Oggi sono stati segnalati 36 nuovi casi mentre 27 persone sono guariti dal virus. Negli ultimi sette giorni sono stati confermati 144 nuovi casi.

Comentários


bottom of page