top of page
  • redazione

Malta, Italia e altri Paesi europei in allerta per detriti razzo cinese





LA VALLETTA (MALTA) (ITALPRESS/MNA) – I detriti di un enorme razzo cinese fuori controllo è previsto possano cadere sulla Terra sabato prossimo e potrebbero colpire diversi paesi europei. L’Agenzia dell’Unione europea per la sicurezza aerea ha avvertito sette stati europei di essere in allerta poichè i detriti causati dal razzo da 25 tonnellate rientreranno nell’atmosfera terrestre tra sabato e domenica. Malta, l’Italia, la Francia, la Grecia, il Portogallo, Spagna e la Bulgaria sono state incaricate di applicare restrizioni per un’area di 200 km. I detriti cadranno sulla Terra in un rientro incontrollato e, secondo gli esperti spaziali, una previsione dettagliata potrebbe essere disponibile solo poche ore prima dell’impatto. Tuttavia, la probabilità che atterrerà in una zona popolata è estremamente bassa, ma esista ancora la possibilità che pezzi del razzo cadano su una zona popolata come è successo nel maggio 2020 quando le proprietà in Costa d’Avorio sono state danneggiate. Il razzo, un CZ-5B di 53 metri di lunghezza, è decollato dall’isola di Hainan in Cina domenica scorsa e ha consegnato un nuovo modulo alla stazione di Tiangong, la stazione spaziale cinese. La NASA ha chiesto all’Agenzia spaziale cinese di progettare i suoi razzi per disintegrarsi in pezzi più piccoli al rientro, come è la norma internazionale.

コメント


bottom of page