top of page
  • redazione

Il Napoli non si ferma più, 2-0 in casa del Sassuolo




REGGIO EMILIA (ITALPRESS) – Il Napoli non si ferma più e vince anche sul campo del Sassuolo per 2-0. La sfida si decide nel primo tempo, quando la premiata ditta Kvaratskhelia-Osimhen mette a posto le cose in poco più di mezz’ora avvicinando sempre di più i partenopei allo scudetto. Dopo 12 minuti, alla prima vera occasione, gli ospiti passano già in vantaggio. Kvaratskhelia riceve palla a centrocampo, salta con una finezza Lopez, si avvicina a grandi falcate al limite dell’area a infila Consigli nell’angolino con il destro firmando un gol d’autore. Pochi secondi più tardi, i neroverdi vanno vicini al pari quando Laurientè si accentra dalla sinistra saltando Di Lorenzo e andando al tiro, ma la conclusione centra in pieno il palo a Meret battuto. Al 20′ è Defrel a sfiorare il palo alla sinistra di Meret dopo aver ricevuto palla centralmente da Henrique. La capolista torna a farsi vedere al 26′. Tressoldi buca l’intervento spianando la strada a Osimhen che si invola in area, salta Erlic e va al tiro con il mancino colpendo il montante alla destra di Consigli. Il nigeriano ci mette appena 7 minuti a riscattarsi. Al 33′ Rrahmani lancia l’attaccante in area di rigore che si defila sulla destra andando prima via a Erlic e poi al tiro con il destro, con Consigli che si fa sorprendere sul suo palo concedendo il 2-0 al capocannoniere del campionato. Gli uomini di Dionisi non mollano e al 40′ riaprono la gara con Laurientè, ma l’arbitro annulla per il fuorigioco attivo di Defrel poco prima del tiro del compagno ravvisato dopo il consulto al Var. Si va al riposo sul 2-0. In avvio di ripresa, Osimhen si divora il possibile 3-0 quando allarga troppo con il destro da ottima posizione dopo una bella verticalizzazione del solito Kvaratskhelia. Al 7′ è Consigli a negare la doppietta al bomber alzando sopra la traversa un nuovo tentativo ravvicinato. I padroni di casa si rivedono 34′, quando il neo entrato Ceide calcia a lato di pochi centimetri con un bel sinistro a giro dal limite. Nel finale, gli azzurri calano il tris con Simeone ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Il risultato non cambierà più. Il Napoli può così festeggiare l’ennesimo trionfo della sua stagione che lo porta momentaneamente a 62 punti e a +18 sull’Inter. Il Sassuolo rimane invece in quindicesima posizione a quota 24.

コメント


bottom of page