top of page
  • redazione

FOLLIE DELL'ANNO

di Simona Balduzzi





Titolo originale: There’s No Business Like Show Business

Paese: USA

Anno: 1954

Durata: 113 min

Genere: musical

Regia: Walter Lang

Soggetto: Lamar Trotti

Sceneggiatura: Phoebe Ephron, Henry Ephron

Produzione: Sol C. Siegel

Distribuzione in italiano: 20th Century Fox

Fotografia: Leon Shamroy

Montaggio: Robert L. Simpson

Musiche: Irving Berlin

Scenografia: John DeCuir e Lyle R. Wheeler

Costumi: Travilla e Miles White , Charles Le Maire , Sam Benson

Trucco: Ben Nye , Allan Snyder

Cast: Ethel Merman, Dan Dailey, Marylin Monroe , Donald O’Connor, Johnnie Ray, Mitzi Gaynor , Richard Eastham, Hugh O’Brian, Frank McHugh, Rhys Williams, Lee Patrick, George Chakiris






Il musical diretto da Walter Lang e’ forte di una grande presenza : quella della cantante e attrice statunitense Ethel Merman, veterana delle commedie del genere ed interprete del brano che da’ il nome alla pellicola, There's No Business Like Show Business” . Walter Lang- regista e sceneggiatore statunitense , specialista di commedie leggere e musicali - durante la sua carriera dirige attrici come Betty Grabel, Loretta Young e Shirley Temple . Nel 1956 arriva la candidatura all’Oscar ( miglior regista ) per “Il re ed Io”(1956) ,ma la lista dei suoi film e’ lunga , a partire dall’esordio nel 1926 con “ The Golden Web”(1926) . “Sally in Our Alley”(1927), “Il grande Barnum”(1934), “Carnival”(1935), “La bisbetica innamorata”(1936) , “Una note a Brodway”(1940) , “Appuntamento a Miami”(1941) , “Maia , la sirena delle Hawaii”(1942) . In “Follie dell’anno” (1954) , Lang rimarca l’evidenza delle arti tipiche nel musical, al pari dell’avvenenza atletica degli attori ( notevole la performance di Mitzi Gaynor , oltre a quella di Ethel Merman , Dan Dailey, Donald O’Connor , Johnnie Ray e del corpo di ballo tutto). Si gioca sull’impatto del colore e dei balletti ad effetto, scenici e sensuali ( non a caso una Marylin Monroe, piu’ seduttiva che ballerina ma in splendida forma , e’ protagonista indiscussa di tali coreografie . La trama a dire il vero sembra inesistente , quasi a rimarcare l’importanza dei brani musicali interrotti sporadicamente da pochi e semplici dialoghi ; tipico del genere.




Trama

Terence (Dan Dailey) e Molly Donahue (Ethel Merman) , sono insieme sul palcoscenico come nella vita privata : divenuti famosi grazie allo spettacolo I due Donahues, si esibiscono ora davanti al pubblico insieme ai loro tre figli , con il nuovo nome I cinque Donahues. Proprio all’apice del successo , uno dei figli vuole farsi prete mentre l ‘ atro, Tim( Donald O’Connor ), s'innamora dell’attrice Vicky Parker( Marylin Monroe ) che trascina lui e l'altra figlia in un nuovo spettacolo . Da allora i genitori ritorneranno ad esibirsi , ma senza i figli . Molti anni dopo si ritroveranno tutti ad una festa


Comments


bottom of page