top of page
  • redazione

Firmato un protocollo d’intesa per promuovere il progetto “Onesti nello sport”




ROMA (ITALPRESS) – E’ stato firmato presso la sede del Ministro per lo Sport e i Giovani Andrea Abodi, il protocollo d’intesa tra il Dipartimento per lo Sport della presidenza del Consiglio dei Ministri, il Ministero dell’Istruzione e del Merito rappresentato dal ministro Giuseppe Valditara, e la Fondazione Giulio Onesti – Accademia Olimpica Nazionale Italiana presieduta da Franco Carraro. Il protocollo, che ha validità triennale, prevede la promozione di un programma di azioni relative al concorso “Onesti nello Sport” con l’obiettivo di diffondere la cultura sportiva in generale e la legalità nello sport in particolare: fare cioè cultura attraverso lo sport e valorizzarne tutti gli aspetti etici e ludici, senza tralasciare il fair play, prevenendo ogni forma di violenza. Di concerto le parti firmatarie del protocollo si impegneranno quindi a collaborare al fine di sensibilizzare gli studenti sul tema della cultura sportiva attivandosi con l’individuazione dell’argomento sul quale si intende sensibilizzare le studentesse e gli studenti; promuovendo il Concorso e pubblicando successivamente gli elaborati dei vincitori sui propri canali di comunicazione; partecipando alla commissione valutatrice degli elaborati proposti alle scuole e predisponendo della documentazione di certificazione degli esiti di partecipazione. Contestualmente è stato firmato dalla Fondazione Onesti e dal Coni, nella persona del presidente Giovanni Malagò, il bando dell’undicesima edizione del concorso che sarà indetto a breve, rivolto a tutti gli studenti degli Istituti secondari di II grado, statali e paritari, su tutto il territorio nazionale. Il tema scelto per questa edizione è “Lo sport è di famiglia”. L’obiettivo è stimolare i giovani studenti a raccontare – con il loro linguaggio e tramite le nuove tecnologie – il binomio sport e famiglia, producendo un elaborato multimediale da sviluppare secondo due categorie: il settore video-musicale, che prevede la produzione di un brano e di un video originale della durata massima di 3 minuti, e il settore stories, con la produzione di un video della durata massima di un minuto. Le due squadre vincitrici saranno premiate con un viaggio per assistere a un evento di rilievo internazionale legato allo sport che si svolgerà nel corso del 2023.

foto ufficio stampa Ministro per lo sport e i giovani

Comentarios


bottom of page