top of page
  • redazione

Esordio stagionale positivo per Sinner al “Kooyong Classic”




MELBOURNE (AUSTRALIA) (ITALPRESS) – Il 2024 di Jannik Sinner inizia nel modo giusto a Melbourne. Al Kooyong Classic, torneo esibizione che va in scena sui campi che fino al 1987 hanno ospitato l’Australian Open, l’altoatesino fa il suo debutto stagionale superando 6-4 6-0 l’australiano Marc Polmans. Sotto 3-4, l’azzurro ha poi vinto gli ultimi nove giochi della partita. Dopo aver mancato palle break nel primo e nel terzo game, Sinner riesce al terzo tentativo a strappare il servizio all’australiano, che ha raccolto appena tre game al primo turno al Challenger di Noumea la scorsa settimana. Il numero 4 del mondo commette qualche errore di troppo a metà primo set: perde il vantaggio e si ritrova per due volte a un punto dal subire un secondo break di fila sul 3-4. Cancella però la prima chance di break con una bella accelerazione di diritto e la seconda con un ace al centro delle righe. Una volta uscito dall’ottavo game, il più complicato del suo match, Sinner cambia marcia. Chiude il primo set con un perfetto rovescio sulla riga, poi nel secondo non c’è storia. Per Sinner ci sarà nella notte la sfida con Casper Ruud mentre gli organizzatori hanno annunciato anche la presenza di Matteo Berrettini. Per quanto riguarda gli altri match di giornata, Marin Cilic ha la meglio su Andy Murray per 6-3 7-5 mentre Holger Rune regola 6-4 7-5 Karen Khachanov. Frances Tiafoe, infine, cede per 6-3 7-5 a Zhang Zhizhen.

Comments


bottom of page