top of page
  • redazione

DALLA MIA FINESTRA

di Simona Balduzzi





Titolo originale: A traves de mi ventana

Paese: Spagna

Anno: 2022

Durata: 116 min

Genere: sentimentale

Regia: Marcal Fores

Soggetto: Through My Window di Ariana Godoy

Sceneggiatura: Eduard Sola

Produzione: Netflix, Nostromo Pictures

Distribuzione in italiano: Netflix

Cast: Julio Pena Fernandez, Clara Galle, Pilar Castro, Abel Folk, Hugo Arbues, Rachel Lascar, Eric Masip, Natalia Azahara, Guillermo Lasheras, Maria Casals, Lucia de la Puerta, Emilia Lazo


La trasposizione del romanzo omonimo di Ariana Godoy ( successo mondiale pubblicato dalla Sperling & Kupfer ) e’ l’inevitabile conseguenza delle duecento milioni di letture ottenute su Wattpad, social network di pubblicazione per scrittori emergenti ( piu’ o meno giovani). Una cifra incredibile che ha convinto Netflix ad investire sulla versione filmica on demand del soggetto, che tuttavia , diretto da Marcal Fores, perde il suo lustro e annoia dopo pochissime scene: i cliché’ sono visibili anche ai non esperti; assurdo poi puntare sul sesso, che non e’ una novita’ da tempo. La maggior parte delle scene infatti , chissa’ perche’ ricorda “Cinquanta sfumature di grigio” (2015), ma in versione molto piu’ banalizzata. Insomma, oltre alla ripetitivita’ di un certo rimando sensoriale scontato, la pellicola non offre molto.


Trama

Ossessionata dal suo vicino di casa e sciupafemmine Ares Hildago (Julio Pena Fernandez), Rachel (Clara Galle) sfida la sorte decisa a farlo innamorare di lei, ma dovrà’ vedersela con la famiglia di Ares


Comments


bottom of page