top of page
  • direzione167

Curley sfida Jacobs


NEW YORK. Si infiamma la rivalità (e le polemiche) tra il centometrista americano Fred Curley e il campione olimpionico italiano Marcell Jacobs.

L’azzurro, che non non e' andato al di sotto dei 10" dal suo trionfo olimpico, e ha gareggiato con il contagocce, è stato accusato dall’americano di voler sottrarsi dallo scontro diretto per evitare la proverbiale figuraccia.

La possibile rivincita era stata programmata per Maggio a New York con in palio una borsa di $100k ciascuno, ma anche questo tentativo è naufragato, in primis perché Curley per ragioni contrattuali è fuori dagli USA a Maggio, in secondo luogo perche' Marcel non ha ancora risposto. Svanito il confronto diretto è stata offerta una partecipazione al WORLD ATHELTICS MEET a NEW York, Ichan Stadium, per il 19 Maggio, sia a Jacobs, che alla staffetta azzurra oro a Tokyo.

L'Inghilterra, gli Stati Uniti, la Nigeria e il Canada hanno entusiasticamente gia' accettato ora sta agli atleti Italiani pronunciarsi....

Certo è che sarebbe un bel MEET a livello mondiale! La palla, anzi i blocchi di partenza sono pronti. Gli organizzatori della manifestazione sono fiduciosi; ora spetta a Jacobs accettare l’offerta se non altro per dimostrare al mondo che non ha perso nulla del suo smalto e della sua classe e soprattutto che le accuse di Curley sono ingiustificate.







Comentários


bottom of page