top of page
  • redazione

Cospito trasferito in ospedale a Milano. Scontri fra anarchici , sei agenti feriti



ROMA (ITALPRESS) – Su indicazione dei sanitari, il Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria ha disposto oggi il trasferimento – in via precauzionale – del detenuto Alfredo Cospito dal carcere milanese di Opera all’ospedale San Paolo. Dalle 18.39, Cospito si trova in una delle camere riservate ai detenuti in regime di 41bis. Lo rende noto il ministero della Giustizia, che sottolinea: “La salute di ogni detenuto costituisce priorità assoluta”. Intanto a Milano si sono verificati scontri tra la polizia e gli anarchici in corteo per manifestare a sostegno di Cospito e contro il regime di 41 bis. Circa 400 i partecipanti. I manifestanti, provenienti anche da altre città, si sono radunati attorno alle 16 in piazza XXIV maggio e hanno cercato di spostarsi lungo via Sabotino, danneggiando lungo il percorso le vetrine di alcuni negozi e di una banca vicino a viale Bligny. I dimostranti hanno anche acceso fumogeni e lanciato gavettoni contro i giornalisti che seguivano il corteo, mostrandosi fortemente ostili. Le forze dell’ordine (Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Locale) intervenute più volte per arginare il corteo. Scontri violenti tra le parti, mentre è proseguito il lancio di oggetti contro gli agenti e danni alle vetture parcheggiate. Il corteo è terminato dopo le 19, undici persone sono state condotte in questura. Sei poliziotti del Reparto Mobile sono rimasti feriti e si sono dovuti recare in ospedale per essere medicati.

Comments


bottom of page