top of page
  • redazione

Btp Valore, livelli record per la partecipazione retail




ROMA (ITALPRESS) – Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha reso noti i dettagli della seconda emissione del BTP Valore, la famiglia di titoli di Stato dedicata esclusivamente ai piccoli risparmiatori (retail). L’importo complessivamente emesso è stato pari a 17.190,004 milioni di euro a fronte di 641.881 contratti conclusi, con un taglio medio di 26.781 euro. Nel dettaglio, dei 641.881 contratti conclusi sul MOT (il Mercato Telematico delle Obbligazioni e Titoli di Stato di Borsa Italiana) circa il 67 per cento è stato di importo inferiore ai 20.000 euro, mentre se si considerano i contratti fino a 50.000 euro, si raggiunge circa il 92 per cento del totale. Dalle informazioni raccolte dai Dealer, Co-Dealer ed altri intermediari, “si può desumere una partecipazione di investitori retail significativamente prevalente rispetto a quella del private banking – sottolinea il Mef -, con una quota pari al 79 per cento che rappresenta la più alta mai registrata in un’emissione dedicata ai piccoli risparmiatori”. “All’interno della quota sottoscritta dagli investitori si stima che circa il 63 per cento abbia inoltrato l’ordine attraverso le filiali delle reti bancarie e gli uffici postali (sia recandosi fisicamente in filiale sia a distanza), mentre circa il 37 per cento attraverso l’home banking – prosegue il ministero -. Per quanto riguarda la ripartizione geografica degli ordini ricevuti, la quasi totalità degli ordini è risultata provenire da investitori domestici”.

Comments


bottom of page