top of page
  • redazione

Zelensky al G7 “Nessun dialogo con Putin”



KIEV (UCRAINA) (ITALPRESS) – “‘La Russia ha iniziato una nuova fase dell’escalation” della guerra in Ucraina e per questo “sono necessarie nuove sanzioni” contro Mosca. Lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, che si è collegato in video-conferenza con i leader del G7. “Non può esserci dialogo con questo leader della Russia, che non ha futuro. I colloqui possono essere o con un altro capo della Russia – che rispetterà la Carta delle Nazioni Unite, i principi fondamentali dell’umanità e dell’integrità territoriale dell’Ucraina – o in una configurazione diversa, in modo che il terrorista principale non abbia l’opportunità di influenzare le decisioni chiave attraverso il terrore. Ora una persona sta bloccando la pace – ed a Mosca”, ha scritto Zelensky su Telegram.

Comments


bottom of page