top of page
  • redazione

Tajani “Berlusconi è un leader che non scompare”



ROMA (ITALPRESS) – “Per noi non è certamente facile oggi parlare, siamo ancora profondamente scossi e feriti per la scomparsa del nostro leader. E’ difficile guardare al futuro senza di lui, ma lui voleva che guardassimo al futuro”. Lo ha detto il vicepremier e ministro degli Esteri, Antonio Tajani, nel corso di una conferenza stampa. “Berlusconi è un leader che non scompare” ha aggiunto “i suoi sogni rimarranno”. Tajani ha poi rivelato di aver ricevuto una telefonata di Marina Berlusconi “che mi ha chiesto di ringraziare tutta Forza Italia per le manifestazioni di grande affetto riservato a suo padre, nostro leader. Ha ribadito nel rispetto dei ruoli, l’affetto, la stima e la vicinanza di tutta la sua famiglia a Forza Italia, una delle maggiori realizzazioni di suo padre”. Il coordinatore nazionale di Fi ha quini ribadito “che tutto il nostro movimento politico è unito attorno al nome di Silvio Berlusconi. Tutti i nostri parlamentari sono impegnati per lavorare affinchè il nostro movimento politico si confermi un grande partito liberale, cristiano, garantista, riformista, europeista e atlantista”. Tajani ha poi annunciato che “il 29 settembre, compleanno di Silvio Berlusconi, inaugureremo una tre giorni azzurra nazionale a Paestum per rilanciare Forza Italia in vista delle elezioni europee. Andremo avanti, non abbiamo timore del confronto perchè sappiamo di essere portatori di un grande sognoo. Berlusconi resterà un punto di riferimento umano e morale” e il suo nome “sarà sempre nel nostro simbolo, questo sarà sempre il partito di Berlusconi”. Infine ha confermato il sostegno leale “al governo di centrodestra per realizzare quei progetti che erano anche i progetti di Silvio Berlusconi”.

Comments


bottom of page