top of page
  • redazione

Rai, Fuortes “Presto un nuovo concorso per giornalisti”




ROMA (ITALPRESS) – “E’ molto importante investire nel giornalismo. Continuiamo ad assumere per concorso”. Lo ha detto l’amministratore delegato della Rai Carlo Fuortes durante le Giornate del Premio Roberto Morrione per il giornalismo investigativo in corso a Torino. Intervistato da Marino Sinibaldi dell’associazione Amici di Roberto Morrione insieme con Giuseppe Giulietti, presidente della FNSI e della giuria del Premio, Fuortes ha affermato: “La prima selezione sta scadendo. Immediatamente dopo, un nuovo concorso di giornalisti. Il servizio pubblico deve dare un buon esempio”. Secondo l’amministratore Delegato “se il rapporto tra editori e giornalista non è più che regolare, anche l’informazione non lo è”. “Dobbiamo iniziare a ragionare sul giornalismo nel mondo digitale su RaiPlay, cambiare il linguaggio ed essere in grado di attrarre di più il pubblico giovanile”, ha aggiunto l’amministratore delegato, che ha proseguito: “Cambiare, modificare, innovare in azienda non è certamente semplice. Capisco che molte scelte possano essere viste come ‘pericolose’ rispetto al passato. Continuare le trasmissioni di successo senza ragionare solo con l’auditel, ma innovando. Però l’innovazione richiede del tempo”. Alla domanda di Giulietti sulla necessità di investire nell’inchiesta a partire dall’esperienza del Premio Morrione per giornalisti under30, Fuortes ha risposto sottolineando “l’esigenza della formazione permanente”, e la necessità di “valorizzare il contributo Rai della Scuola di Perugia”.

Comments


bottom of page