top of page
  • redazione

Piazza Affari avvio in rialzo, atteso dato su inflazione Usa




MILANO (ITALPRESS) – Avvio di seduta in rialzo questa mattina a Piazza Affari, dopo i primi scambi, sulla scia della chiusura in recupero di ieri. L’indice Ftse Mib, alla prima rilevazione, segna un +0,36% a quota 29.028 punti, mentre l’Ftse All Share guadagna lo 0,38% a 30.956 punti. In lieve ribasso invece l’Ftse Star, che lascia sul terreno appena lo 0,06% a quota 42.837 punti. I mercati attendono il dato sull’inflazione americana, monitorando l’evoluzione dell’economia e della politica monetaria, mentre resta alta la tensione in Medio Oriente. Intanto per quanto riguarda le materie prime, in lieve aumento il prezzo del petrolio, dopo che l’Opec ha pubblicato il rapporto mensile sul mercato di novembre, con il Brent che scambia a quota 82,63 dollari al barile, mentre il Wti si porta a 78,26 dollari. In rialzo anche il prezzo del gas naturale, che sulla piazza di Amsterdam si porta a 47,20 euro al Mwh. Per quanto riguarda lo spread fra Btp e Bund tedeschi apre a quota 179 punti, con il rendimento del decennale al 4,49%. Le altre piazze finanziarie europee aprono positive ma caute, dopo la chiusura in verde fatta segnare da Tokyo con il Nikkei che guadagna lo 0,43%. Tra le altre Borse europee, Parigi apre a +0,16%, Francoforte avanza dello 0,09%, mentre Londra dello 0,03%.

Comments


bottom of page