top of page
  • redazione

Meloni “Memorandum firmato con la Tunisia è solo un punto di partenza”



TUNISI (TUNISIA) (ITALPRESS) – “Oggi abbiamo raggiunto un importante risultato in questo nuovo incontro con il presidente Saied insieme a Ursula von der Leyen, a Mark Rutte. Un risultato che è il frutto di un grande lavoro diplomatico, grazie anche all’importante lavoro del commissario Varhelyi”. Lo ha detto il presidente del Consiglio Giorgia Meloni, nella conferenza stampa che ha seguito la firma del Memorandum tra la Tunisia e l’Unione Europea su aiuti aiuti economici e migranti. “Si tratta di un ulteriore passo importante verso la creazione di un vero partenariato tra la Tunisia e l’Unione Europea, che possa affrontare in maniera integrata la crisi migratoria. Lo sviluppo per entrambe le sponde del Mediterraneo. Come diplomazia italiana abbiamo a lungo lavorato per questo obiettivo” ha aggiunto il premier. “Il partenariato con la Tunisia è da considerarsi un modello per costruire nuove relazioni con i paesi del Nord Africa. E’ un importante lavoro di squadra che deve continuare da domani con determinazione, perchè il memorandum è un punto di partenza al quale dovranno seguire diversi accordi per mettere a terra gli obiettivi che ci stiamo dando”. Il presidente Meloni ha poi annunciato che “La prossima conferenza internazionale sull’immigrazione che si terrà a Roma domenica 23 luglio avrà il presidente Saied tra i protagonisti, insieme a diversi capi di stato e di governo di paesi del Mediterraneo. Sarà un altro importante passo per affrontare il tema della cooperazione mediterranea con un approccio integrato. Io lo considero un percorso che può consentire una partnership diversa da quella che abbiamo avuto nel passato” ha concluso.

Comments


bottom of page