top of page
  • redazione

Mazda chiude l’anno fiscale con risultati in crescita



ROMA (ITALPRESS) – Mazda Motor Corporation ha annunciato i risultati finanziari e di vendita dell’intero anno, con 1.110.000 veicoli complessivamente venduti nel periodo di dodici mesi terminato il 31 marzo. I risultati di vendita hanno portato a un fatturato netto di 3.826,8 miliardi di yen (27,1 miliardi di euro), in crescita del 23% su base annua, portando a un utile operativo annuo di 142 miliardi di yen (1 miliardo di euro) e a un utile netto di 142,8 miliardi di yen (1.012 miliardi di euro), in aumento rispettivamente del 36% e del 75%. Il Nord America si conferma per Mazda la regione principale, con 407.000 unità vendute nell’anno fiscale (-7% su base annua), grazie al lancio locale delle Mazda CX-50, Mazda CX-30 e di altri modelli. Sul mercato interno giapponese, nell’intero anno fiscale Mazda ha venduto 165.000 esemplari (+11% su base annua). In Cina, il maggiore mercato asiatico di Mazda, l’anno fiscale si è chiuso con 84.000 unità vendute. In Europa, anche se nell’anno fiscale complessivo le vendite sono diminuite del 16% con 160.000 unità, Mazda ha chiuso l’anno con un forte quarto trimestre, raggiungendo su base annua una crescita del 21%, trainata principalmente dai modelli Mazda elettrificati come la Mazda2 Hybrid e la Mazda CX-60 PHEV. Per quanto riguarda il mercato italiano, sebbene i risultati dell’anno fiscale siano stati influenzati dalla scarsa disponibilità di prodotto, Mazda Italia ha venduto 11.569 unità (+0,64% rispetto al precedente anno fiscale), grazie ai risultati eccezionali nel quarto trimestre (gennaio-marzo 2023), quando la disponibilità di vetture è migliorata, registrando 5.078 unità (+87% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente), in cui spicca la CX-30 in qualità di bestseller e il debutto sorprendente della CX-60, consolidando la posizione dell’Italia come quarto mercato in Europa. Per l’anno fiscale che terminerà a marzo 2024, le prospettive di Mazda sono positive per tutte le regioni e prevede un fatturato netto di 4.500 miliardi di yen (32,3 miliardi di euro), un utile operativo di 180 miliardi di yen (1,2 miliardi di euro) e un utile netto di 130 miliardi di yen (935,2 milioni di euro).


Comments


bottom of page