top of page
  • redazione

Mattarella “Preoccupa il riemergere di razzismo e negazionismo”




ROMA (ITALPRESS) – “I principi che informano la nostra Costituzione repubblicana e la Carta dei Diritti Universali dell’Uomo sono la radicale negazione dell’universo che ha portato ad Auschwitz. Principi che oggi, purtroppo, vediamo minacciati nel mondo da sanguinose guerre di aggressione, da repressioni ottuse ed esecuzioni sommarie, dal riemergere in modo preoccupante – alimentato dall’uso distorto dei social – dell’antisemitismo, dell’intolleranza, del razzismo e del negazionismo, che del razzismo è la forma più subdola e insidiosa”. Così il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel corso della celebrazione del Giorno della Memoria.

Comments


bottom of page