top of page
  • redazione

Il Settebello batte gli Usa, sarà finale di World Cup



LOS ANGELES (STATI UNITI) (ITALPRESS) – Il Settebello supera 15-12 gli Stati Uniti e si qualifica per la finale della World Cup, dove affronterà i campioni del mondo della Spagna, alle 19 ora californiana (+9 ore in Italia), che hanno battuto 10-8 l’Ungheria, e strappa il pass per i Mondiali di Doha 2024: serata perfetta a Los Angeles per la nazionale di Alessandro Campagna – argento iridato a Budapest 2022: sotto 9-7 a metà del terzo tempo, piazza un 5-0 di break con le doppiette di Cannella e di Di Somma, autore di una cinquina, e i gol di Di Fulvio che vale il 12-9 dopo tre quarti di gara. Gli statunitensi tornano sul -2 in avvio di ultima frazione con Daube; poi arriva lo strappo decisivo degli azzurri con il tap-in di Presciutti e la meravigliosa palomba di Marziali che valgono il 14-10 determinante. Subito dopo Nicosia – subentrato a Del Lungo nel terzo parziale – para da campione un rigore a Bowen, spegnendo le velleità dei padroni di casa. Quasi 365 giorni fa l’ultimo precedente tra Italia e Spagna nella finale iridata di Budapest 2022, vinta dagli iberici 15-14 ai rigori. “Abbiamo disputato una grandissima partita giocata da entrambe le squadre a ritmi molto elevati – le parole del commissario tecnico Campagna -. Ci prendiamo quest’ennesima finale e la qualificazione ai Mondiali di Doha. Domani sarà un bellissimo match contro la Spagna, una delle nostre rivali storiche”. Per Gianmarco Nicosia, calottina numero 13, “siamo stati bravissimi a non disunirci, quando ci siamo trovati sotto di due gol. Abbiamo recuperato immediatamente e da quel momento si è visto un Settebello perfetto”.

Comments


bottom of page