top of page
  • redazione

Gaza, raid israeliano colpisce una scuola





ROMA (ITALPRESS) – Le forze di difesa israeliane (IDF) affermano che forze di terra e carri armati si sono scontrati durante la notte con le cellule di Hamas nel nord della Striscia di Gaza, uccidendo decine di agenti. In una dichiarazione, l’IDF afferma che le truppe della Brigata di fanteria Golani hanno condotto “battaglie prolungate” contro i terroristi di Hamas che avevano lanciato missili, fatto esplodere ordigni e lanciato granate contro le forze. L’esercito riferisce che le truppe Golani hanno reagito, assistite da artiglieria e bombardamenti di carri armati, e mentre richiedevano attacchi aerei e missilistici da parte della Marina. Sembra che le truppe della Brigata di fanteria Nahal abbiano incontrato anche un gruppo di uomini armati di Hamas che hanno aperto il fuoco contro di loro e hanno ordinato a un aereo di colpire e uccidere la cellula terroristica. Secondo l’IDF, le forze riserviste, nel frattempo, hanno ordinato a un aereo di colpire una squadra anticarro, con il supporto della marina. L’IDF afferma di aver continuato a colpire i siti di Hamas nella Striscia di Gaza, compresi gli impianti di produzione e stoccaggio di armi, le postazioni di lancio di missili anticarro e le postazioni di lancio di droni.

Inoltre si contano 5 morti e diversi feriti in un bombardamento israeliano che ha preso di mira le vicinanze di una scuola dell’UNRWA nel campo di Beach, a ovest di Gaza. Il corrispondente della Tv “Al Jazeera” ha riferito questa mattina che 3 palestinesi sono stati uccisi e altri feriti in un bombardamento israeliano che ha preso di mira una casa nel campo profughi di Jabalia, nel nord della Striscia di Gaza. Il corrispondente arabo ha spiegato che ciò avviene alla luce dei bombardamenti dell’artiglieria israeliana che hanno preso di mira diverse aree nel nord della Striscia di Gaza. I bombardamenti israeliani hanno colpito anche il porto dei pescatori a ovest di Khan Yunis, a sud della Striscia di Gaza, con una serie di missili. Dal canto loro le Brigate Ezzedin al-Qassam, l’ala militare di Hamas, hanno dichiarato di aver preso di mira un carro armato israeliano circondato da alcuni soldati nella zona di Juhr al-Dik con un “Al- Missile Yassin 105”. Oggi, le Brigate Al-Qassam hanno annunciato di aver preso di mira un carro armato e un bulldozer israeliani nell’asse nordoccidentale di Gaza con due missili “Al-Yassin 105”. Ciò coincide con la continuazione degli scontri tra i combattenti palestinese a Gaza e l’esercito israeliano nel nord-ovest della città di Gaza, in mezzo ad intensi bombardamenti dell’artiglieria israeliana su diverse aree della Striscia.

Comments


bottom of page