top of page
  • redazione

Da Crédit Agricole e Save the Children aiuti per Turchia e Siria




Le società del Gruppo Crédit Agricole in Italia al fianco di Save the Children, hanno avviato una raccolta fondi urgente per aiutare i bambini e le famiglie colpite dal recente terremoto in Siria e Turchia. Fin dalle prime ore successive al terremoto, che nella notte tra il 5 e il 6 febbraio ha devastato la regione tra la Turchia e la Siria colpendo circa 23 milioni di persone, Save the Children si è attivata per raggiungere la popolazione nelle zone più colpite e proteggere chi è sopravvissuto. Adesso, con questa iniziativa, intende rispondere con il sostegno del Gruppo Crédit Agricole in Italia alla necessità immediata di protezione e aiuti, come pasti caldi, beni di prima necessità, coperte, sostegno economico e psicologico, ai bambini e alle bambine colpiti e alle loro famiglie. La raccolta fondi è attiva su CrowdForLife (www.ca-crowdforlife.it), il portale di crowdfunding del Gruppo bancario Crédit Agricole Italia. Il portale prevede la possibilità di donare in pochi semplici step, sia tramite carta che tramite bonifico e, il Gruppo bancario Crédit Agricole Italia non tratterrà alcuna commissione sulle donazioni effettuate tramite la piattaforma. Prendono parte al progetto attraverso un impegno coordinato tutte le società del Crédit Agricole in Italia: Crédit Agricole Italia, Agos, Leasys, Amundi, CA Vita e CA Assicurazioni, CA Corporate & Investment Bank, Indosuez Wealth Management, CACEIS, CACI, CA Leasing ed Eurofactor. Un progetto che si pone in continuità con le altre recenti iniziative di Save the Children già sostenute dal Gruppo, come il sostegno a bambini e famiglie colpiti dall’emergenza umanitaria in Ucraina, o l’impegno per l’educazione digitale delle nuove generazioni, finanziati, insieme ad altri, grazie al fondo di solidarietà di 10 milioni lanciato a livello internazionale dal Gruppo.

Comentarios


bottom of page