top of page
  • redazione

Cyber-specialisti al servizio dell’università di Bari




BARI (ITALPRESS) – L’Università degli Studi di Bari Aldo Moro (UNIBA) e DEAS – Difesa E Analisi Sistemi Spa lavoreranno insieme allo sviluppo delle competenze digitali e alla promozione della sicurezza informatica. Il Rettore di Uniba, Stefano Bronzini, e l’Amministratore Unico dell’azienda italiana, Stefania Ranzato hanno sottoscritto nei giorni scorsi un accordo di collaborazione ad hoc. L’intesa rappresenta una significativa collaborazione tra UNIBA, Centro di eccellenza nella ricerca e nell’istruzione, e DEAS azienda leader nel settore della Cybersecurity. L’obiettivo principale è la creazione di programmi di studio avanzati e piani formativi nelle aree di Cybersecurity, Intelligenza Artificiale (Ai), Internet delle Cose (IoT) e Analisi dei Dati. In particolare, l’Università di Bari e DEAS collaboreranno per la formazione avanzata di elevata qualità per professionisti nelle suddette discipline. Sarà altresì offerta la possibilità di svolgimento di tirocini curriculari presso DEAS Spa da parte di laureandi di UniBA. “In un’epoca in cui la Cybersecurity assume una rilevanza geopolitica e geostrategica sempre maggiore, la nostra Scuola di Alta Formazione si prefigge di formare non solo specialisti, ma anche dirigenti in grado di comprendere il ruolo delle nuove tecnologie digitali e di promuovere l’adozione di regole etiche, legali e procedurali affidabili – ha sottolineato Ranzato -. La partnership con l’Università di Bari Aldo Moro è strategica in questa direzione e si incardina all’interno della nostra filosofia, che vede DEAS investire e puntare sui giovani talenti e sulle eccellenze”. La crescente minaccia cibernetica richiede una risposta immediata attraverso l’aumento del numero di esperti sia nelle aziende che nelle Istituzioni e in tutti gli organismi cruciali per la sicurezza nazionale nel campo digitale. L’Università degli Studi di Bari Aldo Moro si sta impegnando nell’affrontare questa sfida anche attraverso la collaborazione con DEAS Spa, azienda leader con consolidata esperienza nel settore della cybersecurity, già partner di rilievo per vari Dicasteri e per le stesse Forze Armate. Per il Rettore Stefano Bronzini: “Il Paese ha bisogno di nuove professionalità con competenze multidisciplinari e collettive necessarie a garantire la resilienza e la sicurezza della società tutta. Quindi non solo di profili esclusivamente tecnici, ma anche figure capaci di analizzare criticamente fenomeni complessi da molteplici punti di vista economico, sociologico, psicologico, giuridico, geopolitico e comunicativo oltre che informatico. Tutto questo conferma il ruolo essenziale che gli atenei pubblici e la ricerca hanno sulle questioni centrali della formazione di competenze e dell’autonomia tecnologica del paese”. Questa partnership consentirà all’Ateneo di offrire programmi formativi che terranno anche conto dell’esperienza “maturata sul campo” da DEAS e dalla sua Scuola di Alta Formazione così da permettere ai partecipanti un pronto inserimento nel mondo professionale della cybersecurity. Questo settore, in rapida crescita, soffre di una carenza costante di professionisti qualificati, quale lacuna che si prevede aumenterà progressivamente nei prossimi anni. L’obiettivo principale di questa collaborazione è, dunque, quella di investire su giovani talenti ed eccellenze, garantendo una formazione di qualità unita al training operativo, incentrato su tematiche e casistiche reali, perseguendo un modello ed una filosofia formativa di assoluta novità e pienamente condivisa da UNIBA e DEAS Spa.
bottom of page