top of page
  • redazione

Cospito, Salvini “Il muro contro muro non serve all’Italia”



ROMA (ITALPRESS) – “Le persone che incontro mi parlano di stipendi e di mutui aumentati. Non ho trovato nessuno che mi abbia chiesto del caso Cospito, giornalisticamente ci sta. Spero che si sia arrivati alla fine. La polemica deve terminare da ambo le parti”. Lo ha detto Matteo Salvini, vicepremier e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, a Radio Capital, in risposta a una domanda sul caso Cospito. “Il regime del 41 bis – ha sottolineato Salvini – deriva dagli anni delle stragi di mafia contro Falcone e Borsellino per isolare coloro che non devono dare messaggi” all’esterno. Il dibattito sul caso “non mi appassiona”, ha poi aggiunto. Per Salvini andare “muro contro muro non serve all’Italia, alla giustizia, a Cospito e a nessuno”.

コメント


bottom of page