top of page
  • redazione

Convention unificata di Zurich e Zurich Bank su obiettivi 2024




MILANO (ITALPRESS) – Si è conclusa la due giorni che ha riunito per la prima volta Zurich e Zurich Bank in un’unica convention, per celebrare i traguardi raggiunti e fissare gli obbiettivi 2024 per le due reti, alla presenza del country Ceo Bruno Scaroni. La prima giornata, in plenaria, ha visto anche la partecipazione di ospiti internazionali del Gruppo – Alison Martin, Ceo Emea e Bank Distribution e Stephan Van Vliet, Group Chief Investment Officer – a testimonianza di quanto la business unit italiana sia rilevante. Il secondo giorno le due reti si sono poi divise per due convention parallele. Michele Colio, Head of Distribution, Marketing & Customers di Zurich e Silvio Ruggiu, Direttore Generale di Zurich Bank, hanno illustrato le priorità strategiche delle rispettive reti per il 2024 e i prossimi passi per potenziare ulteriormente la collaborazione tra le due realtà. All’interno della convention dell’assicurazione focus sul vita, col recente arrivo del nuovo Ad Zurich Investments Life Renato Antonini, sulla crescita del danni e il lancio della nuova soluzione Zurich Salute e sull’importanza della relazione, anche digitale, col cliente. Inoltre, un momento importante è stato la firma del nuovo accordo integrativo per il triennio 2024/2026 con il Gaz, il Gruppo Agenti Zurich, a cui ha preso parte anche Enrico Ulivieri, presidente del Gaz. L’accordo conferma la volontà di Zurich di continuare ad investire sugli agenti, utilizzando tutte le leve disponibili. La sessione dedicata a Zurich Bank, aperta dai saluti del presidente Alessandro Castellano, ha offerto ai consulenti finanziari una view dell’attuale scenario macroeconomico e della politica di investimento del Gruppo Zurich. A seguire gli interventi delle prime linee di Zurich Bank che hanno approfondito le strategie di investimento, il modello di consulenza illustrato da Federico Gerardini, direttore commerciale di Zurich Bank, il modello di business della Banca e le novità specifiche per il segmento Private e Wealth Management. Michele Colio, Head of Distribution, Marketing & Customers di Zurich ha commentato: “Nel corso del 2023 i nostri agenti hanno confermato il loro ruolo centrale come punto di riferimento imprescindibile per i clienti. Vogliamo continuare a investire per sostenere l’eccellenza della rete agenziale. In questo contesto, la firma del nuovo accordo integrativo 2024-2026 con il gruppo agenti, rappresenta un’ulteriore risposta concreta; crescita, vita e protezione, digitalizzazione e servizio saranno per gli agenti Zurich una leva competitiva fondamentale”, ha aggiunto. Silvio Ruggiu, direttore generale di Zurich Bank, ha aggiunto: “Il percorso avviato da Zurich Bank in poco più di un anno di attività mi riempie di orgoglio e soddisfazione. In questo, la Convention è stata per noi un’occasione per celebrare l’impegno che i nostri consulenti hanno saputo mettere in campo, sfruttando al meglio la forza e l’expertise del Gruppo Zurich oltre alle opportunità di collaborazione con il ramo assicurativo, per accompagnare i nostri clienti nelle scelte più importanti e offrire così il miglior modello di advisory finanziaria”.
bottom of page