top of page
  • redazione

Cabina di regia Governo-imprese sul Pnrr, Fitto “Confronto proficuo”



ROMA (ITALPRESS) – Il primo giorno di confronto con le associazioni datoriali convocate per una riunione della Cabina di regia del PNRR che si è svolta a Palazzo Chigi, presieduta dal ministro per gli affari europei, il Sud, le politiche di coesione e il PNRR, Raffaele Fitto, è stato “proficuo”, come spiegato una nota della Presidenza del Consiglio. Gli incontri, suddivisi per specifiche sessioni organizzate su base settoriale, hanno visto sedersi al tavolo prima i rappresentanti di Confindustria, Ance, Confedilizia, Abi, Ania; poi Coldiretti, Confagricoltura, Cia, Unsic e Copagri; e al terzo tavolo i rappresentanti di Federterziario, Confetra, Confeservizi, Confprofessioni, Assoprofessioni. Tutte le sessioni sono state dedicate all’esame delle più recenti evoluzioni del Piano, in particolare all’informativa sulla Terza Relazione semestrale del PNNR, sulla revisione della IV rata, per la quale è in corso la valutazione da parte della Commissione europea della modifica di 10 sui 27 obiettivi previsti, all’inserimento del Capitolo REPowerEU. “L’obiettivo è intervenire sulle criticità e coordinare tutti gli interventi in campo, oltre al Piano di Ripresa e resilienza, le politiche di coesione e i fondi di sviluppo e coesione, per poter avere una visione unica tra le diverse risorse a disposizione”, ha spiegato Fitto. “Il confronto suddiviso per singoli tavoli serve ad una maggiore definizione delle questioni relative ad ogni specifico comparto per meglio calibrare gli interventi necessari”, ha aggiunto. Modalità “particolarmente apprezzata da tutti i partecipanti ai tavoli, che hanno ringraziato il Ministro per il lavoro fin qui svolto e per l’attenzione ricevuta”, è spiegato ancora nella nota. “E’ il modo migliore – ha detto Fitto – per valorizzare il ruolo della Cabina di regia e individuare per tempo le soluzioni ad eventuali difficoltà. Il nostro intento è consolidare questo dialogo e con i vostri suggerimenti verificare come migliorare questa impostazione”, ha concluso. Gli incontri proseguiranno nella giornata di domani a partire dalle ore 10 con la partecipazione delle organizzazioni rappresentative di lavoratori e imprese. I singoli documenti, che saranno redatti e condivisi al termine delle due cabine di regia, saranno oggetto poi di dibattito parlamentare.

Comments


bottom of page