top of page
  • redazione

BOMBSHELL- La voce dello scandalo

di Simona Balduzzi



Titolo originale: Bombshell

Anno: 2019

Paese: US

Durata: 109 min

Regia: Jay Roach

Sceneggiatura: Charles Randolph

Produzione: US, Canada

Distribuzione: Leone Film Group

Fotografia: Barry Ackroyd

Montaggio: Jonn Poll

Musiche: Theodore Shapiro

Scenografie: Mark Ricker

Costumi: Colleen Atwood

Cast: Charlize Theron, Nicole Kidman, Margot Robbie, John Lithgow, Malcom McDowell, Allison Janney, Kate McKinnon, Mrk Moses, Amy Landecker, Connie Britton, Liv Hewson, Brigette Lundy-Paine, Mark Duplass, Rob Delaney, Stephen Root, Robin Weigert



Diretto dal regista e produttore cinematografico statunitense Jay Roach- noto per aver diretto la saga di Austin Powers , iniziata con “Austin Powers-Il contorsione”(1997) e terminata con “Austin Powers in Goldmember” (2002) ; “Mistery Alaska”(1999) ; “Ti presento i miei” (2000) e “Mi Presenti i tuoi?” (2004 ) e altri, “Bombshell-La voce dello scandalo” (2019) ha il pregio di empatizzare immediatamente con lo spettatore - non solo spettatrice. Si perche’, mostrando come in ogni decisione ci siano punti di forza e di debolezza, i personaggi ( nelle tre splendide interpreti Charlize Theron, Nicole Kidman e Margot Robbie), sono realistici, ambigui, indecisi ; proprio come sarebbero donne che vogliono fare carriera , pressate ed indecise se accettare o no un compromesso. Proprio di sessismo parla infatti il film e di come non tutte siano disposte ad accettare abusi e ricatti; ma di come questo costi loro un’intera carriera. Il ritmo e’ alto e la tensione si avverte :non solo dalle parole della voce narrante della protagonista, ma dagli sguardi, dalle inquadrature che, evidenziando profili, primi piani e dettagli , mettono in risalto gli stati d’animo piu’ delle parole - nonostante i dialoghi siano efficaci nella loro densità’ di metafore. Il doppisenso e’ gia’ nel titolo : ‘bombshell’, come a dire ‘sei una bomba’(di sesso). Messe a nudo le crude verità’ dell’emittente FoxNews, questo film mette in luce le scomode molestie che precedettero il caso Weinstein ed il #metoo.



Trama

Questa è la storia di tre donne -Megyn Kelly( Charlize Theron), Gretchen Carlson (Nicole Kidman) e Kayla Pospisil (Margot Robbie) che , sebbene in modo diverso tra loro , hanno vinto la loro battaglia personale , portando alla caduta di uno degli uomini più potenti del mondo dei mass media: Roger Ailes (John Lithgow) . Facendo cio’, hanno mostrato al mondo osa si celava dietro le quinte: un ambiente misogino e sessista, dove violenze e molestie erano all’ordine del giorno .


2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page