top of page
  • redazione

Aria da coupè per la nuova BMW X2




ROMA (ITALPRESS) – Viene fabbricata in Germania a Regensburg (Ratisbona) la nuova BMW X2, il cui lancio nel mercato mondiale è avvenuto proprio in questi giorni. Gli esterni hanno dimensioni maggiori del modello precedente, silhouette da coupè, dinamica e scolpita, frontale da squalo con griglia, parabrezza più basso, retro netto. La lunghezza raggiunge i quattro metri e mezzo (+194 mm) rispetto alla versione precedente, l’altezza 1.590 mm (+64 mm) con dimensioni che aumentano la capacità minima del bagagliaio di 90 litri (560 l) e la massima di 115 litri (1470 l). All’interno display curvo, largo tettuccio panoramico, sedili bicolore con poggiatesta integrato grigio e bianco in pelle e alcantara con evidenti cuciture sportive. Molto ampia l’offerta delle nuove BMW X2 con motore endotermico: BMW X2 sDrive20i, tre cilindri benzina mild hybrid 48V da 170 Cv in totale, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 8,3″ ed una velocità massima di 213 Km/h; BMW X2 sDrive18d, quattro cilindri diesel da 150 Cv, accelerazione da 0/100 km/h in 8,9″ e velocità massima di 210 km/h e la versione integrale diesel xDrive20d, mild hybrid 48V, con potenza complessiva di 163 Cv, accelerazione da 0 a 100 km/h in 8,6″ e velocità massima di 207 km/h. Dulcis in fundo l’M35i XDrive, top di gamma. Le versioni elettriche presentano la BMW iX2 xDrive30, quattro ruote motrici, con due motori elettrici, uno per asse. La potenza è di 230 kW/313 Cv con una coppia di 494 Nm, l’autonomia varia dai 417 Km ai 449 Km. L’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 5,6″ e la velocità massima sfiora i 180 km/h. La BMW iX2 eDrive 20, a trazione anteriore, ha un solo motore elettrico che sviluppa 150Kw/204 Cv e 250 Nm di coppia. Ha un’autonomia che varia dai 438 km ai 478 km, una velocità massima di 170 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 8,6″. Si ricaricano in sei ore e mezza da zero al 100% con 11Kw e in 3 ore e 45 minuti con la trifase da 22kW, in 29′ dal 10% all’80% ed in soli 10′ si ottengono 120 km di autonomia grazie al software che ne ottimizza l’efficienza. Prova su strada per la quattro cilindri benzina M35i XDrive. La M sul frontale esterno e le griglia illuminate, i cerchi in lega opzionali da 21″ style 874 Y Spoke M bicolor, così come lo spoiler posteriore ed i quattro scarichi la distinguono dagli altri modelli. Confortevole l’interno, luminoso ed insonorizzato, i sedili in alcantara con logo M Sport, il volante in pelle, il cui centro è segnato da una barra rossa come nei rally, le palette ben posizionate. Ne abbiamo apprezzato il rombo, tipico delle sportive della casa tedesca, 300 Cv e 400 Nm di coppia, l’ accelerazione, 5,4″ da 0 a 100 Km/h, e la velocità massima di 250 Km/h. Ottima la tenuta di strada grazie alla trazione integrale, e la frenata energica, dischi forati, il tutto abbinato ad un assetto di guida non troppo rigido. L’assistenza alla guida, che supera il secondo livello, comprende fra l’altro il sistema anticollisione frontale, limite di velocità, cambio corsia e cruise control. Come optional l’assistente parcheggio e la possibilità di attivare le telecamere da remoto e controllare la vettura in caso di allarme. Solo tre i modelli per tutte le versioni: Base, M Sport Package/Pro e M35i xDrive. Il costo delle nuove BMW X2, in concessionaria da marzo, va dai 45.000 Euro ai 60.000 Euro.

תגובות


bottom of page