top of page
  • redazione

Allegri “Sfida col Nantes molto importante per la Juve”



NANTES (FRANCIA) (ITALPRESS) – “Per noi è una partita molto importante, ci giochiamo il passaggio del turno e non scordiamoci che la Juve negli ultimi tre anni è stata sempre eliminata agli ottavi”. Così il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, alla vigilia del playoff di ritorno di Europa League in casa del Nantes. Si parte dall’1-1 della gara andata giocata a Torino. “Per noi sarà una serata molto importante contro una squadra che sarà spinta dal pubblico, i gol in trasferta non valgono più e quindi è una finale secca, bisogna giocarla bene tecnicamente, sapendo che c’è la possibilità che si vada ai supplementari”, spiega Allegri che sarà privo di Chiesa. “Non c’è e quindi troveremo un’altra soluzione, i ragazzi sono sereni, sanno bene qual è l’importanza del match e che vincere sarebbe una bella spinta per il campionato e per l’Europa Legaue. Chiesa ha un affaticamento, sono cose normali, possono capitare a un giocatore che è fermo da 10 mesi e che poi ha giocato qualche partita di seguito, non stava bene e portarlo qui rischiando non era il caso”, dice Allegri. Secondo il tecnico dei francesi, Antoine Kombouarè, la Juve è la grande favorita, per il suo Nantes, invece, passare il turno sarebbe una grande impresa. “E’ una partita al 50%, può succedere di tutto, è una gara secca che va giocata con grande lucidità”, taglia corto Allegri che chiude parlando anche di Paul Pogba, ancora indisponibile. “Ieri ha fatto 30 minuti di partitella a tutto campo ed è andato bene, oggi il ginocchio ha risposto bene e noi speriamo di averlo a disposizione nei prossimi giorni, magari per avere un cambio in più e avere un giocatore dalle qualità eccezionali che in questa stagione non abbiamo mai avuto”.

Comments


bottom of page