top of page
  • redazione

A Palermo le sonorità di “Manas” di Giorgia Panasci e Giulia Perriera



PALERMO (ITALPRESS) – Prosegue con grande successo la rassegna Metro Art & Theater Edizione 2023, promossa dall’Associazione ECU European Culture University e realizzata grazie ai fondi FUS del Ministero della Cultura, destinati al sostegno delle attività di spettacolo dal vivo, attraverso il bando del Comune di Palermo Area delle Culture, con la direzione artistica di Francesco Panasci, con il terzo evento intitolato “MANAS” di Giorgia Panasci e Giulia Perriera. Si tratta di un progetto musicale sperimentale che esplora il legame tra la musica e la sonorizzazione come connessione tra lo spirito umano e il cervello fisico.

“MANAS” rappresenta il fuoco vivente che conferisce all’umanità l’autocoscienza e l’autopercezione, costituendo il principio cosciente della Monade umana, unica e indivisibile. L’obiettivo di questo progetto è quello di approfondire le radici religiose e filosofiche orientali attraverso la musica e i suoni, cercando di penetrare nell’anima spirituale degli ascoltatori.

Giorgia Panasci, ideatrice del progetto e arpista di talento, affiancata da Giulia Perriera alle percussioni e al vibrafono, esplorerà sonorità che fondono il sacro e il barocco, utilizzando strumenti come l’arpa e gli strumenti percussivi. La professoressa Panasci, oltre ad essere un’artista di grande esperienza, è anche una stimata insegnante che si confronta quotidianamente con giovani studenti desiderosi di esprimere le proprie idee riguardo a spettacoli innovativi e di ampliare le proprie conoscenze artistiche e musicali. Basandosi su queste interazioni, la Panasci elabora e realizza progetti che offrono al pubblico non solo un’esperienza di ascolto, ma anche informazioni e formazione su diversi fronti, arricchendo l’arte della musica con elementi recitativi e sperimentazioni sonore. Il programma musicale proposto da Giorgia Panasci e Giulia Perriera, eseguito con arpe, percussioni e vibrafono, rivisita il sacro e il barocco, reinterpretandoli in forme, colori e strumenti a corda che richiamano l’oriente e l’antico. Le musiche sperimentali di Giorgia Panasci e Giulia Perriera, eseguite con arpe e vibrafono, a tratti suonati anche con oggetti non convenzionali, “investono” l’anima dell’ascoltatore come essenza della percezione sonora. Lo spettacolo/performance “MANAS” va in scena domani, alle ore 18, nella Chiesa di San Giovanni Bosco, in via Messina Marine, a Palermo. Ha già debuttato con grande successo al Teatro Antico di Segesta, nell’ambito del Segesta Teatro Festival 2022, riscuotendo ammirazione sia dal pubblico presente che dalla critica nazionale. Tutti gli eventi della rassegna sono ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti. Metro Art & Theater Edizione 2023 è promossa dall’Associazione ECU con la direzione artistica di Francesco Panasci. Il progetto è realizzato grazie ai fondi FUS del Ministero della Cultura, destinati al sostegno delle attività di spettacolo dal vivo, attraverso il bando del Comune di Palermo Area delle Culture, che mira a promuovere l’inclusione sociale, il riequilibrio territoriale, la tutela occupazionale e la valorizzazione del patrimonio culturale materiale e immateriale nelle periferie del Comune di Palermo e della Città Metropolitana.

ความคิดเห็น


bottom of page