top of page
  • redazione

25 Aprile, Mattarella “Tenere viva la memoria”




ROMA (ITALPRESS) – Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto al Quirinale una rappresentanza delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma, alla vigilia del 78° anniversario della Liberazione. Dopo i saluti del vice presidente del Consiglio nazionale permanente delle Associazioni d’Arma e presidente dell’Unione Nazionale Ufficiali in congedo d’Italia, generale Federico Sepe, e del presidente della Confederazione Italiana fra le Associazioni Combattentistiche e Partigiane, professore Claudio Betti, sono intervenuti il ministro della Difesa, Guido Crosetto e il capo dello Stato. Erano presenti rappresentanti del Governo, del Parlamento, autorità civili, militari e religiose. Nel corso dell’incontro al Quirinale il presidente della Repubblica ha rivolto al ministro della Difesa “apprezzamento per l’operazione efficiente, brillante e rapida che è stata compiuta in Sudan per i nostri concittadini”. Mattarella ha lodato “l’impegno e la determinazione che le associazioni impiegano ogni giorno per tener viva la memoria di un periodo tra i più drammatici della nostra storia contribuendo in ampia misura a far conoscere e non dimenticare quanti hanno lottato per la difesa degli ideali di indipendenza e di libertà che permisero la liberazione dell’Italia dall’oppressione nazi-fascista”.

bottom of page